Gruppo affiatato e dinamico quello dei Von Dooms, in cui Marco Mattei, vocalist e chitarrista, Paolo Nifosi, basso e Francesco Fiorini batterista, creano testi credibili e musicalmente gradevoli.

Il nome nasce dalla passione di uno dei componenti per un personaggio dei fumetti , Von Dooms appunto, uno dei protagonisti della serie de’ “ I fantastici quattro “ serie che non ha bisogno di presentazioni, e lì Victor Von Dooms era " l' incommensurabile nemico del mondo", titolo del primo pezzo della demo.

Legati da grande e consolidata amicizia, i tre giovani musicisti si muovono e vivono le loro esperienze musicali senza che emerga un leader: lavorano insieme ai testi e alla produzione della musicalità, condividendo con entusiasmo la scelta di cantare in italiano.

La loro formazione li colloca all’interno di quel filone che spesso genericamente definiamo rock alternativo italiano e che vede come punti di riferimento musicale ed artistico - culturale gruppi del calibro dei Marlene Kuntz e degli Afterhours .
Il brano musicale che meglio li identifica e al quale sono particolarmente legati è “ Distante “, che esprime al meglio le loro potenzialità espressive soprattutto per il vocalist, non dimenticando l’eleganza delle performances del basso e l’estrosità irruente di una dinamica batteria.

Il gruppo, nonostante la recente formazione, ha già partecipato a concorsi in provincia, come a Boville, esibendosi anche in manifestazioni di rilevanza come “ Alatri dal vivo “.
Recentemente hanno avuto la possibilità di suonare a Roma presso il Linux e per la prossima estate è certa la loro partecipazione al Pofirock.

La band ha registrato di recente una demo e l’obiettivo immediato è quello di suonare di fronte ad un pubblico sempre più numeroso, per consolidare l’apprezzamento e l’attenzione che stanno riscuotendo.
Nella ricerca costante di nuovi linguaggi musicali il gruppo medita sulla idea di introdurre un sintetizzatore per rendere più inusuale ed originale il repertorio musicale che auguriamo loro di arricchire di nuovi e trascinanti pezzi musicali, forse perché sono alla ricerca del posto dove …
“…Paure vere si sono sopite…e nei deliri, si sono smarrite…”.



Infoline: 062262252
e-mail:la lacorriera@inwind.it
sito web: www.lacorrierastravagante.it






Torna alla pagina della Corriera Stravagante
 
- Tutti i diritti di riproduzione delle informazioni presenti nel sito sono riservati -